Birrificio Sorrento & Friends 2017

Ciao Lucio...

martedì 7 settembre 2010

Vacanze birrarie 2010

Finite le ferie non ci rimane che piangere sulla Birra versata e degustata. Non potendoci allontanare  (leggi Belgio, Germania, Inghilterra  ecc.) per ragioni di famiglia (leggi bimbi piccoli), e non volendo rinunciare alla nostra beneamata Birra Artigianale abbiamo deciso di trascorrere una vacanza-studio nel raggio di poche centinaia di chilometri approfittando magari per ritrovare qualche amico.

La prima occasione ci è stata offerta dalla manifestazione organizzata da Leonardo di Vincenzo (Birra del Borgo) con la manifestazione Birra d'aMarsi tenutasi ad Avezzano. Abbiamo avuto la possibilità di degustare tantissime birre di altissimo livello, di incontrare tanti amici e grandi personaggi del Mondo della Birra Artigianale (Kuaska su tutti in grande spolvero). Abbiamo avuto la possibilità di parlare dei nostri progetti e a fine serata ci siamo anche divertiti tantissimo a spillare Birra agli stand ,cercando di spiegare un po' alle tante persone curiose cos'è una Birra Artigianale. Tutto fantastico non potevamo chiedere di più.

Fin qui la vacanza! Lo studio l'abbiamo fatto recandoci all'alba del 25 Agosto al nuovo e magnifico impianto di Leonardo di Vincenzo e subito dopo abbiamo eseguito una doppia cotta sull'impianto di Borgorose (Rieti). Esperienza da 10 e lode...fantastica ora dovremo ritornarci per imbottigliare ciò che abbiamo fatto! Non vediamo l'ora.

Era da un po' che progettavamo di farlo ma non ci riuscivamo mai...ma chi la dura la vince! Dopo una telefonata, che ci preannunciava, a Gianluca Polini ci mettiamo in viaggio direzione Atripalda (Av) per trascorrere una serata alla Birreria-Pub Ottavonano in compagnia di Simone della Porta (Birrificio il Chiostro). Veramente enorme il ventaglio delle birre proposte dall'Ottavonano almeno quanto l'ospitalità di Gianluca che ci ha fatto da "Cicerone".




Ma a noi non basta mai! Personalmente amo molto sperimentare  impianti diversi, (devo metterci io le mani sopra però sennò che sfizio c'è) così dopo una telefonata (senza pensarci troppo) decidiamo di fare una cotta da 6hl sull'impianto dell'amico Nello Marciano (Birrificio Maneba). Senza dubbio quello di Nello è un impianto di alto profilo e di concezione molto moderna, un modello sicuramente da cui prendere spunto. Forse però in questo caso ci siamo fatti prendere la mano: era tanta la voglia di utilizzare questo impianto (e soprattutto la birra bevuta all'Ottavonano la sera prima!) che c'è stato poco tempo per organizzare il tutto e al mattino del grande giorno ci siamo accorti che ci mancava del luppolo e parte del lievito. Panico totale! Momenti di sconforto ma nessuno voleva rinunciare alla cotta e allora via con le telefonate ai tanti amici birrai per trovare ciò che ci mancava e alla fine abbiamo trovato. ciò che ci serviva...a 287 Km di distanza! Qui devo veramente fare un plauso (quasi quasi dovrei fargli un monumento) al mio fido "aiutante stregone" Francesco Galano, che la mattina della cotta  è andato "un attimo" a Borgorose ( 574 km tra andata e ritorno) per prendere ciò che ci mancava per il buon esito della cotta. Alla fine tutto è andato a meraviglia anche e soprattutto grazie a Francesco (per la cronaca alle 21 era già a nanna stremato)! E' stata una grande esperienza in tutti i sensi...


Tutto ciò è stato intervallato, ovviamente, dalle nostre solite cotte da Mario Cipriano (Birrificio Karma) che dobbiamo ringraziare anche per il lievito di cui sopra!

Avremmo voluto fare ancora di più ma il tempo è tiranno. Ci scusiamo con tutti gli altri amici che non siamo riusciti ad incontrare ma non mancherà occasione: tremate presto verremo a trovarvi! In attesa di tempi migliori per effettuare qualche viaggetto all'estero siamo veramente soddisfatti di ciò che siamo riusciti a fare nel giro di pochi giorni...altro che last minute!


Prossimo tappa ormai la nostra tradizionale presenza al Villaggio della Birra - 11 e 12 Settembre a Bibbiano (Si).


2 commenti: